Farmacia Lamarmora
Farmacia Lamarmora

Rivoli - vantaggi per i cittadini

Comunicato Stampa

RIVOLI - NOTEVOLI VANTAGGI PER I CITTADINI  DALL’IMPORTANTE  OPERAZIONE DI RIORDINO  SOTTOSCRITTA OGGI  FRA ASL E COMUNE  IN CONDIVISIONE  CON LA REGIONE PIEMONTE

PRESENTE ANCHE L’ASSESSORE REGIONALE SAITTA ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PROTOCOLLO DI INTESAA TESTIMONIANZA DELL’INTERESSE DELLA REGIONE  PER QUESTI NUOVI MODELLI DI SINERGIA  FRA ISTITUZIONI DEL TERRITORIo

Oggi il Direttore Generale dell’ASL TO3 Dr. Flavio Boraso ed il Sindaco della Città di Rivoli Franco Dessì, alla presenza dell’Assessore  Regionale alla Sanità Antonio Saitta hanno sottoscritto  un protocollo di intesa  per la riorganizzazione  dei servizi sanitari nel territorio rivolese grazie alla permuta e valorizzazione di immobili di reciproca proprietà.

La firma del protocollo rappresenta il risultato finale di un lavoro durato almeno un anno, nel quale, in piena sinergia fra ASL e Comune, sono state analizzate tutte le possibili opzioni per razionalizzare   l’organizzazione dei servizi sanitari dell’area utilizzando immobili ed aree sia di proprietà ASL sia Comunale ;  un progetto di notevole importanza, che pur non rappresentando costi significativi per nessuno consentirà di risolvere le note ed annose criticità  nella dislocazione di servizi  da anni collocati in locali non idonei allo scopo.

L’iniziativa fa parte di un percorso attivato dall’attuale Direzione Aziendale di sinergia con le istituzioni del territorio su progetti di utilità pubblica per migliorare i servizi sanitari resi ai cittadini. Un percorso che nei mesi scorsi ha sempre incontrato la massima disponibilità e la collaborazione  in primis dei Sindaci, e gli esempi non mancano: dalle prenotazioni e ritiro referti anche  presso gli uffici comunali,  a progetti specifici come quello del potenziamento dell’assistenza nei Comuni olimpici delle alte valli Susa e Chisone,  fino ad arrivare al protocollo di oggi nel quale la Città di Rivoli ha intensamente lavorato con l’Azienda sanitaria per dar vita ad una sinergia determinante  per migliorare i servizi locali.

 Un modello di intervento nel quale le istituzioni del territorio  superando vecchie logiche di mera rivendicazione di servizi locali si siedono come parte attiva  e non solo  come spettatori,  insieme  l’ASL,  ad un tavolo comune per la soluzione congiunta dei problemi specie laddove e quando la sinergia in questione  consente davvero di superare le criticità come nel caso della permuta immobiliare con Rivoli ; quelli di salute sono infatti problemi di tutti ad iniziare dai Sindaci, nella loro qualificata veste di autorità sanitaria locale.

Le criticità nell’utilizzo dei servizi sanitari a Rivoli sono note e si trascinano da anni : una sede scomoda e senza parcheggio per i servizi di prenotazione,  vaccinazioni, sportelli distrettuali, consultori ecc. nella stretta  Via Piave, la frammentazione dei servizi  specialistici in parte in ospedale in parte sul territorio, compresa la  salute mentale e le dipendenze, la permanenza di servizi ( SERD)  in luoghi non idonei come  nell’immobile  Bonadies. Il protocollo che viene firmato oggi  va ad incastonare  gli immobili dell’ASL e quelli disponibile di proprietà comunale in una soluzione immobiliare complessa ma funzionale e con l’impiego di risorse sostenibili.Ecco dunque, in sintesi, gli obiettivi e le soluzioni contenute nel protocollo sottoscritto:

 

SERVIZI DI SALUTE MENTALE E  DIPENDENZE  PATOLOGICHE (SERD)

 

CRITICITA’  - I Servizi di Salute Mentale erano finora collocati in un’area ristretta in Via Piave  e quelli  delle dipendenze patologiche erano ancora ancora situati nell’immobile ( non idoneo) denominato Bonadies.

SOLUZIONE – I Servizi di Salute Mentale e Dipendenze  verranno  trasferiti dalle rispettive attuali sedi di cui sopra in un immobile opportunamente ristrutturato adiacente al municipio  ( e quindi facilmente accessibile ) denominato ex Mensa ELCAT ; attraverso una permuta di immobili  il Comune cede all’ASL l’ex Mensa ELCAT   in cambio di una parte dell’immobile Bonadies che l’ASL trasferisce in proprietà al Comune.

 

SERVIZI SPECIALISTICI  E RIABILITAZIONE

 

CRITICITA’ – Necessità di ricongiungere ed integrare l’attività specialistica ambulatoriale e la riabilitazione finora frammentata in locali non idonei  in Via Piave  con  i servizi specialistici  presenti  in Ospedale.

SOLUZIONE -  In Ospedale l’ASL intende sistemare un’area al 4° piano attualmente “ a rustico”  inutilizzata da tempo per far convergere vari servizi fra cui  il Day Hospital multispecialistico , gli ambulatori  di Cardiologia ( che si spostano al 4° piano dall’attuale collocazione al primo piano riunificandosi  con le altre attività di  Cardiologia  e l’area intensiva UTIC , una   palestra di Fisiatria, Logopedia e Foniatria. Conseguentemente  nei locali al primo piano   lasciati liberi dalla Cardiologia, in un’area di circa 1.000 mq fronte sud, verranno effettuati  i lavori di adeguamento necessari  per  ricollocate le attività  Specialistiche e riabilitative provenienti da Via Piave.

 

UFFICI  DISTRETTUALI  E NUOVA CASA DELLA SALUTE

 

CRITICITA’  - Sede non idonea per i servizi distrettuali finora collocati in  Via Piave ( punto prelievi, sportelli di prenotazione, consultorio nonché  individuare una sede per  la Medicina di Gruppo/ Casa della salute prevista dagli indirizzi regionali di potenziamento dell’assistenza territoriale.

SOLUZIONE  – Il Comune di Rivoli effettua a proprie spese  la ristrutturazione  dei locali del primo piano della sede comunale ( ben 1.100 mq disponibili)   destinabili così a Sede  degli uffici distrettuali e Casa della Salute in un contesto di servizi al pubblico  centrali integrati  e comodi per i cittadini.

 

Le risorse necessarie agli interventi di adeguamento e ristrutturazione necessari  per rendere i locali individuati idonei ad ospitare i servizi in arrivo , superano i 3 milioni di euro per la sola parte dell’ASL TO3 , somma che si renderà disponibile in parte dalla cessione dell’immobile di Via Piave da parte dell’ASL  , immobile centrale e già  con destinazione urbanistica residenziale, in parte  dalla contrazione di un  mutuo, sia ancora dalla prevista valorizzazione economica  di altri immobili  non più utilizzati in Piazza S. Rocco, in via Ospedale, in Via Peyretti  ecc. ; un percorso  che viene compiuto in costante collaborazione  fra ASL e Comune per il rispettivo recupero di risorse e per il cambio di destinazione d’uso in Piano regolatore laddove necessario.

Infine l’ASL proseguirà il percorso di riordino con la prevista dismissione dell’immobile di Via Balegno attualmente adibito ai servizi del Dipartimento di Prevenzione  che verranno ricollocati  in modo più funzionale  nell’ambito del nuovo Distretto Collegno/Rivoli.

 

Dichiarazione del Direttore generale ASL TO3 Flavio Boraso“Questo protocollo è il risultato di un lavoro congiunto e complesso che si è reso possibile solo grazie alla notevole disponibilità che abbiamo incontrato nel Sindaco e nell’Amministrazione  comunale di Rivoli  , che si sono dimostrati sensibili al problema  e consapevoli della necessità di rivedere la collocazione  “storica” dei servizi  , non più  funzionale per i cittadini; un percorso che abbiamo condiviso e che viene sostenuto  anche dall’Assessorato alla sanità della Regione Piemonte l’ insieme di permute e di cessioni  previste consentirà di incentrare  l’attività in pochi luoghi come per esempio l’Ospedale anche per i servizi pubblici di collegamento, parcheggio ecc. di cui dispone; il tutto con un investimento significativo ma che si renderà comunque sostenibile ed in  tempi che non saranno  immediati ma  comunque  relativamente brevi. Il tutto a conferma dell’impegno di questa Direzione nel potenziamento della sanità pubblica sul nostro territorio. Si tratta della dimostrazione pratica di come da sinergie e progetti comuni condivisi  fra le istituzioni del territorio possano derivare vantaggi per tutti a cominciare dai cittadini. Ringrazio  i Servizi Patrimoniale , Tecnico e Distrettuale dell’ASL per aver seguito con puntualità e tempestività insieme agli uffici comunali  le indicazione che avevano ricevuto”.

 

Dichiarazione del Sindaco di Rivoli Franco Dessì - "Registriamo con soddisfazione l’intesa raggiunta, attraverso il protocollo sottoscritto con ASLTO3; naturalmente la concretizzazione del protocollo dovrà essere avvallata dai passaggi procedurali e istituzionali del consiglio Comunale . La nuova collocazione dei servizi e soprattutto la decisione di istituire la “Casa della Salute”, oltre a soddisfare esigenze di razionalizzazione delle sedi, conferisce all'articolazione dei servizi sanitari territoriali una connotazione più moderna ed adeguata alle necessità dei cittadini-utenti. La collocazione della “Casa della Salute”, nell’unica porzione di fabbricato non ultimata, completa l’originario progetto della “Cittadella dei Servizi” di corso Francia, che vede già la concentrazione di tutte le direzioni/uffici comunali, il comando della Polizia Locale, il Centro per l’Impiego l’Agenzia delle Entrate; “Cittadella dei Servizi” già infrastrutturata con adeguati parcheggi e accessibile attraverso le fermate del trasporto pubblico locale. Un sentito ringraziamento è dovuto alla Direzione Generale dell’ASLTO3 per l’approccio fortemente collaborativo avuto in questi mesi e agli uffici comunali per l’apporto di competenza tecnico-amministrativa."

 

Dichiarazione dell’Assessore Regionale alla Sanità Antonio Saitta"La nascita della Casa della salute nei locali del Comune in corso Francia costituisce il tassello più importante dell'intera operazione:  Rivoli oggi offre un esempio molto positivo che intendo promuovere e replicare, per quanto possibile, sull'intero territorio piemontese. Il Comune e l'Asl hanno lavorato in stretta collaborazione per offrire alla popolazione soluzioni territoriali diffuse e razionali. Sono molto soddisfatto"

 

Distributore 24H

Oltre 100 prodotti sempre a tua disposizione, 24 ore su 24: prodotti di medicazione (disinfettanti, cerotti, bende), prodotti stagionali (spray per la gola, sciroppi per la tosse, integratori, solari),prodotti per il benessere (colliri, fermenti lattici, etc.), prodotti per l'igiene personale di grandi e piccini (salviette, spray nasali, soluzione fisiologica, collutori, assorbenti).

 

Inoltre, è disponibile un'ampia gamma di profilattici delle migliori marche a prezzi scontati, per la sicurezza tua e di chi ami.

 

 

Autoanalisi Cliniche

Utilizziamo le migliori apparecchiature del settore per la determinazione dei più importanti parametri del sangue.

Presso la nostra farmacia potrai misurare il colesterolo (sia totale che HDL/LDL), i trigliceridi, la glicemia e l'emoglobina glicata, l'INR, la saturazione di Ossigeno e molto altro ancora.

Ci avvaliamo della collaborazione delle migliori aziende per organizzare eventi finalizzati alla prevenzione ed al benessere, come la valutazione dell'efficienza venosa per il benessere delle tue gambe, la misurazione minerale ossea (MOC) per la prevenzione dell'osteoporosi e tanti altri appuntamenti da non perdere.

Noleggio

Per qualsiasi necessità, e senza limiti temporali, potrai noleggiare alle tariffe più convenienti le seguenti attrezzature:

 

  • tiralatte professionali
  • bilance pesaneonati
  • aerosol
  • bombole di ossigeno
  • magnetoterapia
  • stampelle

 

L'affidamento delle nostre attrezzature è soggetto a delle piccole cauzioni (restituite alla riconsegna), chiamaci subito per avere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

 

Farmacia Lamarmora
Via Lamarmora 245 - 10095 Grugliasco (To)
Tel/Fax 011 7800 474

 

info@farmacialamarmora.it

 

Farmacia Lamarmora

Orario

dal Lunedì al Venerdì

8:30 - 12:30
14:30 - 19:30

Mercoledì

orario continuato

Sabato

9:00 - 12:30